SOCIALE  - Domenico PROIETTI
UIL E UILP: “Legge sulla disabilità, un primo passo. Ora, più risorse per la Non Autosufficienza”
sede6_large.jpg
28/10/2021  | Sindacato.  

 

 

 

“L’approvazione da parte del Governo della Legge delega sulla disabilità, prevista dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), rappresenta un primo significativo passo per l’inclusione e la tutela delle persone più fragili e sull’esigibilità dei propri diritti.” Ad affermarlo Domenico Proietti, Segretario confederale Uil e Carmelo Barbagallo Segretario generale Uil Pensionati.

 

“Con tale provvedimento -continuano i Segretari- si colma una lacuna che riguarda circa 3,5 milioni di persone non autosufficienti la cui assistenza ricade quasi totalmente sulle famiglie, che si trovano ad affrontare da sole i grandi disagi, le sofferenze, l’esclusione sociale e l’impoverimento che la non autosufficienza porta con sé.

 

Ora chiediamo al Parlamento di approvare rapidamente questa Legge, coordinandola con la riforma del sistema di assistenza che riguarda gli anziani non autosufficienti, per arrivare ad una Legge organica sulla Non Autosufficienza, che superi la frammentarietà degli interventi e colmi i divari territoriali.

 

Dal momento che il testo approvato non stanzia nuove risorse, chiediamo al Governo e al Parlamento di essere coerenti e di stanziare risorse aggiuntive in Legge di Bilancio per la non autosufficienza e disabilità.”
 

 

Roma, 28 Ottobre 2021