LAVORO  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: Politica e governo facciano presto. si deve fermare questa strage
Ennesimo tragico infortunio mortale sul lavoro
ZEROMORTIASULLAVORO.jpg
10/08/2021  | Sindacato.  

 

Anche oggi siamo costretti a registrare l’ennesimo agghiacciante infortunio mortale sul lavoro. Un’altra giovane vita stroncata: è con dolore immenso che ci stringiamo al fianco dei familiari della vittima. Non si può più continuare così.

Sono mesi che abbiamo avviato la campagna “zero morti sul lavoro”, che chiediamo più prevenzione, più controlli e pene più severe per chi elude le norme sulla sicurezza. Sono mesi che proponiamo la patente a punti e che sollecitiamo, per le aziende colpevoli, lo stop alla partecipazione alle gare per commesse pubbliche.

Ed è da tempo che rivendichiamo una cabina di regia a Palazzo Chigi e un più efficace coordinamento degli interventi. Noi non ci fermeremo mai di fare la nostra parte, ma la politica e il Governo devono intervenire e assumere, subito, adeguati provvedimenti.

La vita delle persone e la dignità del lavoro vengono prima di ogni cosa: si deve fermare questa strage, bisogna fare presto.