INFORTUNI SUL LAVORO  - Ivana VERONESE
Veronese: Calano i contagi da Covid tra i lavoratori, ma non abbassare la guardia
LavoratoriFragile_large.jpg
25/06/2021  | Sindacato.  

 

 

Il 17esimo report sugli infortuni sul lavoro da Covid-19, pubblicato oggi dall'Inail, conferma quanto già era emerso nei precedenti report. Seppur continuano i casi di contagio da Covid-19 fra le lavoratrici e i lavoratori, al 31 maggio 2021 è, tuttavia, sempre più in calo l'incidenza percentuale degli infortunati da Covid-19 sul lavoro (175.323 casi), segno della grande efficacia delle vaccinazioni, soprattutto nei settori della sanità e assistenza sociale.


Per quanto riguarda i decessi, seppure in calo quelli registrati tra le lavoratrici e i lavoratori del comparto sanità crescono purtroppo quelli negli altri settori: nel trasporto e magazzinaggio e nelle attività manifatturiere, nell'amministrazione pubblica, nel commercio all'ingrosso e al dettaglio e nelle costruzioni.


È quindi necessario tenere alta la guardia sull'applicazione dei protocolli di sicurezza anti-contagio e parallelamente proseguire e intensificare la campagna vaccinale anche nei luoghi di lavoro, in linea con quanto previsto nel Protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all'attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di lavoro, del 6 aprile scorso, e nei Protocolli che le regioni hanno sottoscritto in questi mesi.



Roma, 25 giugno 2021