PENSIONI  - Domenico PROIETTI
Proietti: Ancora molti i temi previdenziali da affrontare con la Legge di Bilancio
pensioni2_large.jpg
18/12/2020  | Sindacato.  

 

 

Sono ancora molti i temi previdenziali che non sono stati affrontati con la Legge di Bilancio. In particolare, per la UIL bisogna ampliare la platea dell’Ape sociale, inserendo la categoria dei lavoratori fragili e maggiormente esposti al Covid. Poi, dopo anni di attesa, è necessario porre la parola fine sulla questione esodati con un ultimo definitivo intervento.  È, inoltre, doverosa la proroga dell’attività, al 31 luglio 2021, delle commissioni istituzionali per la separazione dell’assistenza dalla previdenza e per l’individuazione delle mansioni gravose e usuranti che, a causa di lungaggini burocratiche, ancora non hanno potuto avviare i lavori.  Infine, si deve rendere pienamente disponibile il fondo esattoriali ad oggi precluso ai lavoratori del settore per un cavillo legale.

 

Su queste e su altre misure c’era stato un impegno da parte del Governo che chiediamo non sia disatteso, poiché sono interventi che darebbero risposte concrete alle necessità dei lavoratori.

 

 

Roma, 18 dicembre 2020