DIGITAL TAX  - Domenico PROIETTI
Proietti: giungere in tempi brevi ad una digital Tax comune
fisco8_new_large.jpg
26/11/2020  | Fisco.  

 

 

L’Italia fa bene a prendere un'iniziativa forte nell’Ue, anche d’intesa con Paesi partner, per giungere, in breve tempo, alla definizione di una digital Tax comune.

Nel caso l’Europa mostrasse inerzia sul tema, l’Italia deve ad andare avanti comunque, definendo, già da inizio 2021, una composita imposta sui servizi digitali.

Per la Uil, la digital Tax rappresenta, infatti, un obiettivo importante, che deve essere perseguito in tempi rapidi a livello internazionale, mediante la definizione di un quadro giuridico preciso, che assicuri una tassazione equa su tutte le attività economiche

 

Roma, 26 novembre 2020