CONTRATTI  - PierPaolo Bombardieri
«Ok welfare e formazione ma con i rinnovi i lavoratori chiedono innanzitutto aumenti salari»
Bombardieri replica a Bonomi
bombardieri5_new.jpg
12/10/2020  | Sindacato.  

 

 

Non è certo il Presidente di Confindustria a decidere se e quando debbano essere proclamati gli scioperi: Bonomi si interroghi, piuttosto, sul perché sindacato e lavoratori sono costretti a questo passo, difficile e costoso per loro. In alcune categorie sono in corso trattative per il rinnovo dei contratti i cui pessimi risultati si commentano da soli: Bonomi farebbe bene ad informarsi sull’andamento di quei confronti.

 

Forse non è chiaro, infatti, che i lavoratori hanno interesse anche per il welfare e la formazione, ma chiedono innanzitutto aumenti salariali attraverso i rinnovi contrattuali privati e pubblici. A proposito di pubblico, ma l’incarico a Bonomi alla Fiera di Milano è retribuito secondo criteri di produttività?
 

 

 

Roma, 12 ottobre 2020