INDENNITA' COVID  - Ivana VERONESE
Veronese: termine presentazione domande, fissata al 30 agosto, troppo breve
Indennitą_Covid.jpg
26/08/2020  | Occupazione.  

 


Dichiarazione della Segretaria Confederale UIL Ivana Veronese
 


Con il decreto legge n. 104, del 14 agosto 2020, viene fissata al 30 agosto prossimo la data entro la quale vanno presentate, a pena di decadenza, le domande necessarie per richiedere le indennitą previste dal DL 34/2020 (DL Rilancio) di cui agli articoli 78, 84, 85 e 98.


Si tratta, nella maggioranza dei casi, delle indennitą riguardanti i mesi di aprile e di maggio destinate alle fasce pił deboli del nostro mercato del lavoro: lavoratrici e lavoratori stagionali, intermittenti, collaboratori, somministrati, domestici, ma anche professionisti e lavoratori sportivi.

 

A nostro parere si tratta di un termine troppo breve, collocato, inoltre, nel periodo delle ferie estive e che rischia di precludere definitivamente la possibilitą di richiedere le indennitą a un numero elevato di lavoratrici e lavoratori.

 

E' necessario intervenire con rapiditą, anche in via amministrativa con circolare Inps, per allungare la scadenza almeno sino alla metą del mese di settembre, come peraltro gią avvenuto per le indennitą previste dal Decreto Cura Italia.
 


Roma, 26 Agosto 2020