ECONOMIA - PIL  - Domenico PROIETTI
Crolla il Pil. Proietti: “Governo ci convochi. Pronti a fare la nostra parte”.
lavoratore_31072020.jpeg
31/07/2020  | Economia.  

 

 

I dati sul Pil diffusi oggi dall’Istat fotografano, in tutta evidenza, la condizione di crisi generata dalla pandemia e, dunque, aggravano sensibilmente una situazione di difficoltà che, da tempo, ormai, stava caratterizzando la nostra economia. Diventa, dunque, urgente intervenire con provvedimenti straordinari, da un lato, e strutturali, dall’altro, per uscire rapidamente dal baratro in cui il Covid ci ha fatto precipitare e per costruire un progetto di ripresa e rilancio. La proposta della Uil di un Patto per il Paese, supportata dalla piattaforma unitaria alla base della mobilitazione avviata proprio in questi giorni da Cgil, Cisl, Uil, può rappresentare un punto di partenza necessario per attivare un indispensabile processo di crescita. Il Governo ci convochi per un confronto: come sempre, noi siamo pronti a fare la nostra parte e a offrire il contributo delle nostre idee.