INAIL  - Ivana VERONESE
Veronese: aumentano le denunce di infortunio sul lavoro
inail-palazzo-big.jpg
31/07/2020  | Salute.  

 

 

 


Crescono le denunce di infortunio mortale.
Il lockdown ha prodotto la diminuzione delle denunce di infortuni mortali in itinere ma quelle sul lavoro aumentano.
Dai 269 casi del 2019 senza mezzo di trasporto, ai 444 del 2020, prendendo a riferimento i primi sei mesi dell’anno.
Aumenta l’incidenza delle morti sul lavoro delle donne (+235,71%).
È evidente che il Covid-19 ha influito negativamente, infatti 252 denunce riguardano decessi legati al virus, ma va tenuta alta l’attenzione, va ripresa con forza la formazione.
Ci auguriamo che il tavolo aperto con la Ministra del Lavoro acceleri il percorso verso la patente a punti a partire dalle imprese dell’edilizia e rafforzi ed implementi gli obblighi relativi alla prevenzione, formazione e tutela.
Dietro ogni numero ci sono persone, famiglie, comunità che chiedono il rispetto del diritto alla vita.

 

 

 

Roma, 31 luglio 2020