SICUREZZA  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: firmato protocollo quadro per la sicurezza dei lavoratori del pubblico impiego
Il protocollo mette in sicurezza i lavoratori in vista del rientro graduale
top24072020.jpg
24/07/2020  | Salute.  

 

 

Cgil, Cisl, Uil e i Sindacati di categoria hanno firmato, questa mattina, il Protocollo quadro per la prevenzione e la sicurezza dei dipendenti pubblici sui luoghi di lavoro.

Della delegazione della Uil, guidata dal Segretario generale, Pierpaolo Bombardieri, hanno fatto parte i leader della Uil Fpl e della Uilpa, Michelangelo Librandi e Nicola Turco.

“Il Protocollo sottoscritto - ha dichiarato Bombardieri - mette in sicurezza i lavoratori, in vista del loro graduale rientro sui posti di lavoro. Nel testo vengono definite misure di prevenzione e tutela della salute dei lavoratori pubblici, a partire dalla misurazione della temperatura corporea fino alla dotazione di dispositivi di protezione individuale e collettivi, garantendo anche l’adeguata formazione al loro utilizzo. In riferimento alla conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, poi - ha sottolineato Bombardieri - l’accordo favorisce misure di flessibilità oraria, con specifico riguardo a situazione di particolare necessità o bisogno del personale. Le parti hanno sancito l’impegno a proseguire il confronto sul tema del lavoro agile che - ha concluso il Segretario generale della Uil - deve diventare, al di là dell’emergenza, un fattore strutturato e regolamentato”.
 

 

Roma, 24 luglio 2020