PENSIONI  - Domenico PROIETTI
Proietti: Governo sterilizzi gli effetti negativi della caduta del PIL sulle pensioni
pensioni5_large.jpg
25/05/2020  | Previdenza.  

 

 

DICHIARAZIONE DI DOMENICO PROIETTI, SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

 

 

Il Governo deve sterilizzare subito gli effetti negativi che la caduta del Pil ha sulle pensioni future.

 

Se da una parte la rivalutazione del montante contributivo dei futuri pensionati non può essere inferiore all’1%, a seguito delle modifiche del 2015, è altresì vero che eventuali differenze saranno recuperate negli anni successivi con effetti negativi sul futuro previdenziale dei lavoratori. Parallelamente gli effetti della crisi impatteranno anche sulla rivalutazione delle pensioni in essere.

 

Per questo, la UIL chiede da subito al Governo di intervenire sia per il calcolo della rivalutazione del montante contributivo sia per l’individuazione dell’indice di rivalutazione delle pensioni erogate.

 

Questo è un primo modo concreto di aiutare i pensionati presenti e futuri.

 

 

 

Roma, 25 maggio 2020