COVID19  - Silvana ROSETO
Roseto: tutelare la salute dei lavoratori in prima linea contro il Covid19
personale_sanitario.jpg
15/04/2020  | CGIL_CISL_UIL.  

 

 

Nel dramma che stiamo vivendo non possiamo né dobbiamo tacere sulle morti sul lavoro che stanno colpendo i nostri sanitari nella lotta contro il covid-19: medici morti 121, infermieri 30, farmacisti 8, ausiliari 5.

 

Ed il personale sanitario malato ha raggiunto la cifra di 16.050 professionisti contagiati.

 

Un numero elevato di vite perdute, un capitale umano prezioso di professionalità e umanità rimasto vittima di errori che una emergenza di questa portata ha colto tutti di sorpresa, che ci lascia spiazzati, ma che dobbiamo combattere con tutta la nostra forza. La tutela della salute dei cittadini passa attraverso la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori, assicurare la loro sicurezza è la nostra priorità e il massimo contributo per contrastare il Covid-19 e portare a zero la perdita di vite.

 

 

 

Roma, 15 aprile 2020