CORONAVIRUS  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: la priorità è la salute dei cittadini, servono provvedimenti anche per salvaguardia redditi e posti di lavoro
Uil, Cisl, Cgil domani in videoconferenza con Conte
barbagallo_13.jpg
12/03/2020  | Sindacato.  

 

 

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL

 

 

Il pieno rispetto di tutte le misure di prevenzione e protezione nei luoghi di lavoro, legate all’emergenza Covid-19. È ciò che domani chiederemo al Presidente del Consiglio, collegati in videoconferenza.

 

Se questo non si realizzasse, poiché la Uil ritiene che la tutela e la salute delle persone venga prima di tutto, anche del profitto, si dovranno ridurre le produzioni o sospenderle temporaneamente, fino all’adeguamento del rispetto di quelle disposizioni. In tutti i posti di lavoro, si devono attuare misure straordinarie di sanificazione, di consegna dei materiali protettivi e di mantenimento delle distanze che tutti noi ormai conosciamo.

 

Dai territori ci arrivano segnalazioni che non sottovalutiamo.

 

Noi con tutti i nostri RLS siamo pronti a collaborare, ma serve un adeguato controllo delle ASL e di pronto intervento in caso di segnalazioni di mancato rispetto.

 

Lo ribadiamo: la priorità è salvaguardare la salute degli italiani; domani, ci aspettiamo impegni e provvedimenti anche per la salvaguardia dei redditi e dei posti di lavoro di tutti i lavoratori pubblici e privati.

 

 

Roma, 12 marzo 2020

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!