PREVIDENZA  - Domenico PROIETTI
Proietti: su previdenza complementare ci aspettiamo risposte coerenti a nostre proposte
news19022020_large.jpg
19/02/2020  | Previdenza.  

 

 

DICHIARAZIONE DI DOMENICO PROIETTI SEGRETARIO CONFEDERALE UIL

 

 

Si è concluso, al Ministero del lavoro, il ciclo di incontri tecnici sul capitolo previdenza. Il prossimo appuntamento per avviare il confronto in sede politica, su questo argomento, si svolgerà il 13 marzo. Oggi, sul tavolo, la questione della previdenza complementare. Anche in questa circostanza, Cgil, Cisl, Uil hanno espresso le loro posizioni. Presenti per la Uil il Segretario generale aggiunto, Pierpaolo Bombardieri, e il Segretario confederale, Domenico Proietti. 

 

“Abbiamo il miglior sistema di previdenza integrativa dell’Occidente – ha detto  Proietti – ora dobbiamo fare semplicemente una “manutenzione”, a partire dalla definizione di un nuovo semestre di silenzio-assenso che consenta ai lavoratori di riflettere e decidere se iscriversi ai fondi negoziali. Bisogna, poi, riportare la tassazione sui rendimenti dall’11 al 20% e, in prospettiva, armonizzarla a quella adottata per i fondi comuni di investimento, che hanno solo una tassazione finale, in coerenza con ciò che avviene nel resto d’Europa. Serve, inoltre, un provvedimento legislativo per dare la possibilità ad alcune categorie, come ad esempio quelle del comparto sicurezza, di poter accedere alla previdenza complementare, dalla quale oggi sono escluse. Abbiamo anche chiesto – ha proseguito Proietti - un tavolo per contrastare l’evasione contributiva in questo campo e, inoltre, abbiamo ribadito la nostra contrarietà alla istituzione di un fondo pubblico di previdenza complementare gestito dall’Inps. Infine – ha concluso Proietti - occorre sostenere il progetto che punta a investire parte delle risorse dei fondi sull’economia italiana e sul nostro sistema produttivo. Ci aspettiamo dal Governo risposte coerenti a queste nostre proposte”.

 

 

Roma, 19 febbraio 2020

 

 

 

 

 

1) Cura Italia: Barbagallo, ok Abi su anticipo Cig, pronti a accordo. Veronese, attenzione per lavoratori disoccupati<br>2) Alitalia: UilTrasporti, lavorare per compagnia bandiera non per vettore marginale<br>3) Coronavirus: Mantegazza, premi a lavoratori aziende alimentari, avanti così
27/03/2020: NEWS UIL. Le notizie della UIL

1) Cura Italia: Barbagallo, ok Abi su anticipo Cig, pronti a accordo. Veronese, attenzione per lavoratori disoccupati
2) Alitalia: UilTrasporti, lavorare per compagnia bandiera non per vettore marginale
3) Coronavirus: Mantegazza, premi a lavoratori aziende alimentari, avanti così

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!