INCIDENTI SUL LAVORO  - Silvana ROSETO
Roseto: anche oggi piangiamo tre morti sul lavoro. Dobbiamo fermare con forza questa ecatombe
morte_lavoro.jpg
03/02/2020  | Salute.  

 

 

DICHIARAZIONE DI SILVANA ROSETO, SEGRETARIA CONFEDERALE UIL

 

 

Anche oggi piangiamo tre morti sul lavoro. Purtroppo, ancora una volta, le cause degli infortuni mortali si ripetono e fotografano una situazione critica in un mondo del lavoro non sempre attento alle norme in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Non ci stancheremo mai di ripeterlo: serve un maggiore impegno per una più diffusa e partecipata attenzione alla prevenzione.

 

La Uil si unisce al dolore dei familiari e confida nel lavoro di indagine degli organi preposti auspicando un serio impegno, da parte dell’Esecutivo, che porti ad un dialogo con le Parti Sociali per l’adozione di proposte risolutive anche attraverso l’irrigidimento delle sanzioni. Dobbiamo fermare con forza questa ecatombe.

 

 

Roma, 3 febbraio 2020

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!