INCENDI AUSTRALIA  - Silvana ROSETO
Roseto: «Australia, specchio di politiche climatiche irresponsabili»
australia_incendio.jpg
07/01/2020  | Ambiente.  

 

 

Ciò che sta accadendo da mesi in Australia è devastante con conseguenze che purtroppo saranno irreversibili e che riguarderanno non solo l'Australia stessa, ma l'intero Pianeta. Dopo l’Artico, l’Amazzonia e l’Africa, gli incendi non sembrano volersi arrestare e in questi giorni è difficile non guardare all’Australia come il possibile scenario di quello che potrà accadere anche in altri territori se nell'immediato non si adottano politiche coerenti contro la crisi climatica.

 

Di questo ne è consapevole anche il  Climate Change Performance Index (CCPI) 2020 che ha recentemente attribuito all'Australia il rating più basso in assoluto nella valutazione della sua politica climatica. Perseguire a livello mondiale il sentiero della sostenibilità è complesso, ed anche la conclusione della Cop 25 sul clima di Madrid, si è tradotta in  un nulla di fatto e nonostante sia emerso il “bisogno urgente” di agire contro il riscaldamento climatico, alla fine non si è giunti a nessun accordo rilevante.

 

È il momento di imprimere una svolta definitiva in tema di riscaldamento globale avendo il coraggio e la capacità di guidare e orientare la giusta  transizione, per rendere sicuro il nostro ambiente naturale e migliorare la salute e il benessere di tutti, senza dimenticare l'importanza del lavoro, investendo anche nelle competenze, formazione, innovazione e tecnologie.

 

 

 

Roma 7 gennaio 2020

 

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!