CIG  - Ivana VERONESE
Veronese: apportare correttivi per un miglior utilizzo dell’ammortizzatore sociale
AmmortizzatoriSociali5_large.jpg
17/10/2019  | Occupazione.  

 

 

Situazione non rosea quella riferita alla cassa integrazione. Nei nove mesi dell’anno ha raggiunto circa 187 milioni di ore con un aumento, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, del 16,3% derivante da un massiccio utilizzo delle richieste di cassa integrazione straordinaria.

 

Nel solo mese di settembre, l’aumento tendenziale della cassa integrazione è stato del 51,9%, con una preoccupante impennata del 99,2% della straordinaria, a cui si affianca anche una lieve risalita delle ore di ordinaria, segnale quest’ultimo da non sottovalutare poiché indice dell’apertura di situazioni di criticità per nuove aziende.

 

Tutto ciò riflette la perdurante situazione di sofferenza di molte aziende del nostro tessuto produttivo, molte delle quali hanno vertenzialità aperte da tempo che richiedono urgenti misure di intervento, per garantire sicurezza lavorativa alle tantissime lavoratrici e lavoratori interessati.

 

Nonostante questo ammortizzatore sociale riesca a salvaguardare moltissimi posti di lavoro, c’è comunque l’esigenza di apportare correttivi migliorativi allo strumento che possano permetterne un miglior utilizzo in special modo in alcuni settori e aree produttivi particolarmente vulnerabili.

 

 

Roma, 17 ottobre 2019

 

 

1) Scuola. Incontro tra sindacati e Governo per la ripartenza a settembre. UIL: serve un piano strategico e un provvedimento legislativo ad hoc <br/> 2) ArcelorMittal. Palombella: ci auguriamo che la società abbia un vero piano strategico di sviluppo
04/06/2020: NEWS UIL. Le notizie della UIL

1) Scuola. Incontro tra sindacati e Governo per la ripartenza a settembre. UIL: serve un piano strategico e un provvedimento legislativo ad hoc
2) ArcelorMittal. Palombella: ci auguriamo che la società abbia un vero piano strategico di sviluppo

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!