LAVORO  - PierPaolo BOMBARDIERI
Bombardieri: “Oltre 1200 morti l’anno per infortuni sul lavoro”
“Fare di più per fermare questa strage”
bombardieri22_Imagoeconomica_1632047.jpg
31/01/2022  Sindacato.  

 

 

Nessuno provi a dire che gli incidenti sul lavoro sono diminuiti. In questo Paese c'è una guerra civile: oltre 1200 morti l'anno per infortuni dimostrano che, pur essendoci stati alcuni interventi, c'è la necessità di fare di più, velocemente e con determinazione, affinché questa strage si fermi. Ecco perché bisogna aumentare il numero degli ispettori e delle ispezioni, intervenire con maggiore durezza nei confronti di chi viola le norme sulla sicurezza, fare più formazione soprattutto per i giovani, attuare la prevenzione. Il lavoro deve essere rispettato: la logica del profitto non può valere più della vita.

 

 

Roma, 31 gennaio 2022