LAVORO  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: pronti a sostenere Procura nazionale del lavoro e dell’ambiente
bombardieri12_NEW.jpg
09/06/2021  | Sindacato.  

 


DICHIARAZIONE DI PIERPAOLO BOMBARDIERI - SEGRETARIO GENERALE UIL

 


Apprezziamo e siamo pronti a sostenere la proposta di istituire una Procura nazionale del lavoro e dell'ambiente, per consentire, nelle circostanze di incidenti sul lavoro, indagini più veloci ed evitare che la lungaggine dell'iter processuale porti, poi, alla prescrizione del reato.

 

Sull'istituzione di una procura del lavoro, c'è già una proposta di legge, primo firmatario Iunio Valerio Romano del M5S. Il tema è stato affrontato oggi in un'intervista sul quotidiano La Repubblica anche dal Magistrato Bruno Giordano, indicato a capo dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro dal Ministro Orlando.

 

Accogliamo con favore l'apprezzamento del Magistrato sulla nostra proposta di introdurre la patente a punti per le aziende, in modo da premiare quelle virtuose e penalizzare le inadempienti nell'ambito della salute e sicurezza sul lavoro. Uno strumento che potrebbe, finalmente, spingere ad un cambiamento nella direzione di una maggior tutela.

 

Valutiamo positivamente, dunque, la presa di posizione ferma da parte del Magistrato che ha messo in luce alcune carenze e posto condizioni di interventi mirati per tutelare tutte le lavoratrici e i lavoratori.

 

Finalmente qualcosa si sta muovendo nell'ambito della sicurezza.

 

Siamo stanchi di fare ogni giorno la conta di chi ha perso la vita in maniera così ingiusta. Una strage silenziosa che richiede azioni forti e condivise.

 

Nessuno deve essere messo nelle condizioni di non poter tornare ogni sera a casa dopo una giornata di lavoro, per questo la sicurezza deve tornare ad essere al centro del dibattito politico.

 

Invitiamo il Magistrato Bruno Giordano a discuterne insieme per mantenere sempre accesi i riflettori su un tema che ci tocca tutti in primo piano.

 

 

Roma, 9 giugno 2021