SVILUPPO  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: le risorse del Recovery Fund? Destinarle prioritariamente alle infrastrutture
Il leader della UIL al convegno di Genova
Bombardieri_Genova.jpg
10/09/2020  | Sindacato.  
 
 
“Le risorse del Recovery Fund devono essere investite prioritariamente in infrastrutture: servono le grandi opere, ma con un occhio attento anche alle esigenze del territorio”. È quanto ha dichiarato il Segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, intervenendo al Convegno, organizzato, a Genova, da Uil, Uiltrasporti e Feneal della Liguria, sul tema: “Infrastrutture e trasporti. La Liguria riparte con il lavoro”. “C’è una assoluta carenza di infrastrutture, di ogni tipologia - ha sottolineato Bombardieri - non solo in Liguria ma in tutte le Regioni, a cominciare da quelle del Mezzogiorno.
 
Chiediamo, dunque, al Governo di decidere quali sono gli asset strategici: per noi bisogna partire dalla realizzazione delle infrastrutture, finanziabili con le risorse del Recovery Fund, unico strumento con cui possiamo ricostruire il Paese nei prossimi anni. Bisogna fare presto, però - ha incalzato il leader della Uil - perché occorre dare una risposta anche ai gravi problemi occupazionali che saremo costretti ad affrontare nei prossimi mesi. Per quel che ci riguarda, non abbiamo mai messo in campo azioni che potessero ritardare l’attuazione dei progetti, ma abbiamo solo chiesto di prestare attenzione alla sicurezza sul lavoro e alla legalità e di superare le gare al massimo ribasso. Noi - ha concluso Bombardieri - abbiamo bisogno di una politica che non pensi solo alle prossime scadenze elettorali, ma che decida come programmare un modello di sviluppo di questo Paese.
 
 
 
Genova, 10 settembre 2020