LAVORO  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: soddisfatti se quanto esplicitato dalla Ministra Catalfo sarà confermato nel Decreto
lavoro_bomb_top.jpg
04/08/2020  | Sindacato.  

 

 

Si è svolto, oggi pomeriggio, l’incontro la Ministra del lavoro, Nunzia Catalfo, e Cgil Cisl Uil in merito ai provvedimenti in materia di lavoro e ammortizzatori sociali che dovranno essere inseriti nel cosiddetto Decreto Agosto.

 

"Se quanto esplicitato dalla Ministra sarà confermato con l'approvazione del Decreto, la UIL - ha detto il Segretario Generale PierPaolo Bombardieri - si ritiene sostanzialmente soddisfatta. Il Governo ha, infatti, accettato le nostre proposte relative al blocco dei licenziamenti e al prolungamento della cassa integrazione. Sono state date risposte positive anche rispetto ad alcune situazioni particolari che riguardano lavori e lavoratori precari e alcuni specifici settori che, inizialmente, non erano stati ricompresi in queste tutele. Qualche dubbio - ha precisato Bombardieri - lo abbiamo in merito all’idea del Governo di fare una sorta di decontribuzione a pioggia nel caso di assunzioni. Noi riteniamo che quando si decide di dare condizioni di vantaggio alle aziende questo debba avvenire sulla base di criteri “valoriali” o “settoriali”. Come fummo contrari alla riduzione generalizzata dell’Irap - ha concluso Bombardieri - così, in questo caso, non condividiamo l’ipotesi di agevolare indiscriminatamente tutte le aziende con una decontribuzione che non abbia alcun criterio di riferimento”.

 

 

Roma, 04 agosto 2020