ECONOMIA  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: Non restare con piedi cementati nel passato: cambiare paradigmi della politica economica
top08072020.JPG
08/07/2020  | Economia.  

 



DICHIARAZIONE DI PIERPAOLO BOMBARDIERI SEGRETARIO GENERALE UIL

 



"Non possiamo restare con i piedi cementati nel passato: dobbiamo cambiare i paradigmi della politica economica". Lo ha detto il Segretario generale della Uil, Pierpaolo Bombardieri, intervistato da Skytg24. «Il modello fordista non funziona più ed ecco perché vogliamo sfidare gli imprenditori a parlare di produttività e di raggiungimento degli obiettivi: in questo nuovo contesto, si può inserire la riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario. Peraltro - ha proseguito Bombardieri - ci sono molti studi che certificano un aumento della produttività di molta parte del sistema delle imprese che, però, non si è trasformato in un corrispondente incremento salariale. Se vogliamo ridisegnare il Paese e costruire un nuovo modello che riduca le diseguaglianza, nel mondo del lavoro dobbiamo attuare queste scelte, oltre ovviamente a rinnovare i contratti nazionali". Con riferimento, poi, all'attuale situazione di crisi, Bombardieri ha ribadito la necessità di "continuare con la cassa integrazione e con il blocco dei licenziamenti, perché a situazione straordinarie occorre rispondere con strumenti straordinari. Al contempo - ha concluso il Segretario della Uil - dobbiamo ripartire con investimenti in infrastrutture e con politiche industriali».

 



 

Roma, 8 luglio 2020