EDITORIA  - Carmelo Barbagallo
Solidarietà ai giornalisti dell’ANSA e ai lavoratori dell’informazione
“Non si possono scaricare sui lavoratori le difficoltà di bilancio”
barbagallo_uil.jpg
16/05/2020  | Sindacato.  

La Uil è al fianco dei giornalisti dell’Ansa che, in questi due giorni, hanno scioperato contro il piano prospettato dall’azienda. Il lavoro di questi operatori dell’informazione è prezioso. Occorre, dunque, garantire una prospettiva di rilancio che dia continuità all’occupazione e che ne preservi il livello qualitativo. Il principio è sempre lo stesso: non si possono scaricare sui lavoratori le problematiche aziendali e di bilancio. Un principio che deve valere anche per gli altri addetti del settore, che stanno vivendo analoghi momenti di crisi, oltreché per tutto il mondo del lavoro.



Nello specifico, invitiamo il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, con delega all’editoria, a monitorare queste situazioni di crisi e a valutare possibili interventi. Il mondo dell’informazione, anche nella fase della pandemia, sta svolgendo un ruolo fondamentale e insostituibile: al pari delle altre realtà lavorative, dunque, merita di essere giustamente tutelato e adeguatamente valorizzato. 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!