SINDACATO  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: “Abbiamo fatto un passo importante, ora serve vera riforma fiscale”
Il leader della UIL a Piombino per inaugurare la sede della camera sindacale
Barbagallo_CSTAPERTURA.jpg
18/01/2020  | Sindacato.  

 

 

Questa mattina, il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha inaugurato la nuova sede della Uil di Piombino. “Sono momenti importanti - ha detto il leader della Uil - non solo per la nostra Organizzazione, ma per tutti i cittadini, perché l’inaugurazione di una sede sindacale rappresenta anche un esercizio di democrazia al servizio dei lavoratori, dei pensionati e dei giovani. Piombino, poi, ha vissuto e vive tante vicende importanti, a partire da quelle relative allo storico impianto siderurgico che deve essere rilanciato nel rispetto dell’ambiente, anche in un’ottica di sviluppo di tutto il territorio: senza acciaio, la robotica, l’automotive e tante altre produzioni non si possono realizzare.

Per questa realtà ci possono essere soluzioni positive: si facciano gli incontri necessari, dunque, e si proceda per dare speranze e certezze al mondo del lavoro e dell’economia”. Barbagallo, poi, è tornato sul confronto di ieri con il Governo sul cuneo fiscale: “Abbiamo fatto un passo importante - ha detto - ora dobbiamo proseguire lungo la strada tracciata per fare la vera riforma fiscale del Paese. I lavoratori dipendenti e i pensionati sono quelli che pagano più tasse di tutti: dobbiamo rendere il nostro sistema fiscale coerente con il principio di progressività. Cominceremo a discutere sin da subito, anche in vista della definizione del prossimo Def, per reperire le risorse necessarie.

Nel nostro Paese ci sono 118 miliardi di evasione fiscale, 60 miliardi di corruzione, 27 miliardi di usura e pizzo: ecco da dove si devono attingere le risorse. Il Sindacato c’è - ha concluso Barbagallo - e vuole la ripresa economica del Paese: noi continueremo a dare il nostro contributo”.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!