UIL: il tesseramento (per Categorie e Settori) negli anni 2014 - 2017.
UIL: il tesseramento (per Categorie e Settori) negli anni 2014 - 2017
UIL: il tesseramento (per regioni) negli anni 2009 - 2013

 

L’ultimo rapporto annuale Censis sulla situazione sociale del Paese fotografa un calo complessivo del numero degli iscritti a Cgil, Cisl, Uil, ma segnala una crescita degli iscritti alla Uil, sia tra i lavoratori attivi sia tra i pensionati.

Peraltro, il rapporto tra i primi e i secondi è di oltre 3 a 1. E’ un fatto estremamente positivo che, nonostante la crisi economica e le sue ripercussioni sul mondo del lavoro, ci sia un numero sempre più elevato di lavoratori che decida di iscriversi alla nostra Organizzazione.

 

Peraltro, questo dato fa il paio anche con il consenso espresso nelle elezioni per il rinnovo delle Rsu: in tutti i luoghi di lavoro in cui presentiamo nostre liste, la Uil o conferma le proprie percentuali o le vede aumentare, in alcuni casi anche considerevolmente. Questo risultato è frutto soprattutto dell’impegno profuso dai nostri delegati e della fiducia accordataci dai lavoratori, dai pensionati e dai giovani. Un motivo in più per proseguire nella nostra azione sindacale caratterizzata dalla ricerca di soluzioni centrate esclusivamente sul merito delle questione e delle rivendicazioni. 

 

Pierpaolo Bombardieri



  ISCRITTI 2014 ISCRITTI 2015 ISCRITTI 2016 ISCRITTI 2017
UILA (Agroalimentari) 221.588 223.996 225.472 226.551
AGROALIMENTARE 221.588 223.996 225.472 226.551
UILTEC  (Tessile, Energia, Chimica) 111.359 111.359 111.359 113.230
FENEAL  (Edile affini e del legno) 150.368 150.368 154.818 156.355
UILM  (Metalmeccanici) 90.627 91.461 91.939 92.499
INDUSTRIA 352.354 353.188 358.116 362.084
UILCA (Credito, Esattorie, Assicurazioni) 44.736 44.757 44.957 45.437
UILCOM (Informazione, Spettacolo, Sport e Tempo libero, Telecomunicazioni, Televisione) 40.711 40.673 40.116 40.323
UILPOSTE (Postelegrafonici) 26.989 26.989 26.989 28.622
UILTUCS (Commercio, Turismo, Servizi) 122.276 124.824 125.825 131.554
TERZIARIO 234.712 237.243 237.887 245.936
UILTRASPORTI (Mobilità, Trasporto Aereo e Marittimo, Viabilità, Multiservizi) 117.846 119.846 121.846 122.446
TRASPORTI 117.846 119.846 121.846 122.446
UIL TEMP  (Temporanei, Autonomi, Atipici, Partita Iva) 70.788 64.858 69.368 70.935
LAVORATORI ATIPICI 70.788 64.858 69.368 70.935
UIL FPL (Sanita', Enti Locali) 205.125 204.964 204.964 204.964
UIL OO.CC(Organi Costituzionali) 471 499 480 559
UILSCUOLA  75.861 76.861 78.547 79.361
UILPA (Pubblica Amministrazione) 54.635 54.532 54.465 54.482
UILRUA (Ricerca, Università, Afam) 10.659 10.911 10.723 10.645
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 346.751 347.767 349.179 350.011
TOTALE LAVORATORI ATTIVI 1.344.039 1.346.898 1.361.868 1.377.963
UILPENSIONATI  572.951 577.667 583.399 573.091
PENSIONATI 572.951 577.667 583.399 573.091
SUB TOTALE 1.916.990 1.924.565 1.945.267 1.951.054
II AFFILIAZIONE 305.675 305.831 304.460 305.020
TOTALE GENERALE 2.222.665 2.230.396 2.249.727 2.256.074

 

N.B.: Il numero degli iscritti non e' comprensivo di quelli effettuati brevi manu

a livello categoriale e territoriale

<p> 1) Manovra. Domani attivi unitari di CGIL CISL UIL a Roma, Milano e Napoli</p>
<p> 2) Inps e Inail. Proietti: urgente riforma della governance. Int. a D. Proietti</p>
<p> 3) Immigrazione. Veronese: riaprire l’Italia al lavoro e alla migrazione legale
18/12/2018: News UIL. Le notizie della UIL

1) Manovra. Domani attivi unitari di CGIL CISL UIL a Roma, Milano e Napoli

2) Inps e Inail. Proietti: urgente riforma della governance. Int. a D. Proietti

3) Immigrazione. Veronese: riaprire l’Italia al lavoro e alla migrazione legale

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!