Salute e sicurezza  - Silvana ROSETO
PER NON NAVIGARE A VISTA
Manuale per Rls e Rlst
13/10/2012  | Salute.  

 

Il progresso organizzativo, nuovo ruolo del RLS.

 

È messa così in evidenza una capacità fondamentale che deve divenire propria del RLS: quella di riuscire a stimolare le funzioni aziendali preposte alla prevenzione affinché l’intervento corrisponda alla miglior conoscenza disponibile ed applicabile.

Per tutto questo è necessario:

  • Ricercare nuovi sistemi di colloquio e d’informazione tra la funzione tecnologica aziendale, quella produttiva e operativa, il mercato esterno e le funzioni preposte alla prevenzione, il tutto in collaborazione con il RLS (magari anche affiancando il RSPP durante le indagini di mercato, i colloqui con tecnici esterni, rappresentanti, fornitori di DPI, investendo il Medico Competente anche sulla parte progettuale e non solamente su quella applicativa, ecc.) affinché siano sempre conosciute e disponibili le migliori conoscenze tecnico-scientifiche.
  • Istituire un fitto scambio d’informazioni tra RLS per riuscire a fare tesoro dell’esperienza degli altri, a diffondere le conoscenze acquisite sul campo e sul mercato, anche individuando una sede ove organizzare un coordinamento RLS di natura prima territoriale, poi regionale e nazionale.
  • Costruire e fornire spazi, mezzi e modi per istituire un puntuale colloquio/confronto, vere e proprie forme interattive per la circolazione dell’informazione, con i tecnici degli Enti dello Stato preposti alla prevenzione nella loro veste informativo-assistenziale, ossia con il Servizio di Prevenzione delle varie Aziende Sanitarie Locali e con l’ARPA.
  • Adottare un concreto sistema relazionale fondato su di una comunicazione efficacecon” e “tra” i lavoratori ed i tecnici/responsabili aziendali in modo da veicolare, coordinare, omogeneizzare e “stimolare” gl’interventi protettivi e preventivi.
  • Operare affinché tutti i membri della RSU/RSA, nella loro attività contrattuale, ed i lavoratori, nell’espletamento dell’attività quotidiana, arrivino ad essere parte attiva nell’individuazione di sistemi organizzativi funzionali alla sicurezza.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!