Mobbing & Stalking  - Alessandra MENELAO
Audizione informale UIL sulla tutela delle vittime dalla violenza di genere
aulasenato-main234509.jpg
11/06/2019  | Mobbing&Stalking.  

 

Ieri 11 giugno 2019, a seguito dell’audizione informale alla Commissione Giustizia del Senato, la UIL ha consegnato il testo in merito all’esame dei Disegni di Legge 1200,174, 229, 295, 335, 548 e 662 in materia di tutela delle vittime dalla violenza di genere.

 

Alessandra Menelao, Responsabile Nazionale Centri di Ascolto Mobbing & Stalking UIL contro tutte le Violenze, assieme a Sonia Ostrica, Responsabile Coordinamento UIL Pari Opportunità, hanno posto l’attenzione sull’importanza di applicare e valorizzare gli strumenti giuridici già esistenti e di tenere in debito conto la tutela della persona offesa e tutti i problemi che le donne incontrano nel percorso di uscita dalla violenza e dal rischio di recidiva.

 

Questa è la Posizione sintetica della UIL sui DDL

 

 

  • All’informazione della persona offesa su misure cautelari a carico dell’imputato e su fine pena
  • Alla formazione di tutti gli operatori
  • All’inserimento di nuove fattispecie giuridiche su revenge porn, costrizione al matrimonio e lesioni permanenti al viso
  • All’inasprimento delle pene
  • All’inserimento delle vittime secondarie come persone offese all’interno del processo
  • Alla previsione dei fondi alla presente legge
  • All’aumento dei termini per la denuncia
  • Alle Misure in favore degli orfani dei crimini domestici

 

NO

 

  • Agli interventi per gli uomini maltrattanti
  • All’affidamento del contrasto ai matrimoni forzati ad un osservatorio nel ministero di giustizia
  • Alla modifica del riequilibrio dei CAV e dei CR
  • All’istituzione di un fondo ad hoc per le vittime di violenza 
  • All’ascolto della persona offesa entro 3 giorni

 

In allegato il documento completo presentato in audizione.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!