BONUS 80 EURO  - Domenico PROIETTI
Proietti: estendere strutturalmente bonus 80 euro a redditi fino a 45mila euro
fisco1_large.jpg
20/12/2017  | Fisco.  

 

 

Si devono ridurre le tasse ai lavoratori e pensionati che sono i maggiori contribuenti, per sostenere e rilanciare la domanda interna attraverso un concreto supporto alla nostra economia.

 

L´intervento degli 80 euro, agendo sulle detrazioni per lavoro dipendente, è stata una significativa innovazione nel nostro sistema fiscale esattamente come la UIL l’aveva proposta da tempo. Gli 80€ dati a 11 milioni di lavoratori dipendenti insieme al rinnovo dei contratti e alla quattordicesima ai pensionati sono stati elementi chiave della ripresa in atto nel Paese e hanno aiutato a rilanciare i consumi.

 

Per la UIL bisogna estendere strutturalmente gli 80 euro ai redditi fino 45.000 €. Questo è un modo per aiutare la crescita economica dell’Italia, favorendo una reale ripresa dei consumi e delle attività produttive e creando nuova e buona occupazione.

 

 

Roma, 20 dicembre 2017 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!