PENSIONI  - Domenico PROIETTI
Proietti: «Giù le mani dagli oltre 300 milioni risparmiati per ape sociale e precoci»
previdenza5_large.jpg
10/11/2017  | Previdenza.  

 

 

Giù le mani dagli oltre 300 milioni risparmiati di ape sociale e precoci. Il Governo non provi a fare cassa sulle risorse non utilizzate nel 2017 per ape sociale e precoci a causa delle pretestuose rigidità che hanno ridotto drasticamente la platea e impedito l’esigibilità di un diritto, per i lavoratori, stabilito dalla legge. Sarebbe l’ennesima beffa dopo che in questi anni sono stati fatti sparire 6 miliardi risparmiati dal fondo lavoro usuranti, dal fondo esodati, dal contatore di opzione donna e dal fondo lavoro di cura. È quindi urgentissimo un intervento legislativo volto a mantenere questi oltre 300 milioni di euro per la finalità alle quali sono state destinate. Questo permetterebbe anche di ampliare la platea degli aventi diritto dando una risposta a decine di migliaia di lavoratori.

 

Il Governo non può continuare a dire che non ci sono le risorse per le pensioni quando quelle stanziate e non utilizzate vengono sistematicamente destinate ad altre poste di bilancio.

 

 

Roma, 10 novembre 2017

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!