AMBIENTE  - Silvana ROSETO
Roseto: riduzione della plastica e tutela dell’ambiente sono le priorità
plastica_large.jpg
05/06/2018  | Salute.  

 

 

Oggi 5 giugno, si celebra la giornata mondiale dell’Ambiente. Una giornata che assume un carattere significativo poiché quest’anno l´Onu ha deciso di dedicarla all’inquinamento dalla plastica nei nostri mari e negli oceani. Annualmente vengono riversati 8 milioni di rifiuti di plastica che inquinano e distruggono gli habitat sottomarini. Impedire che la plastica continui a raggiungere le nostre acque, il nostro cibo e il nostro organismo è in linea con quanto stabilito nell’ultima direttiva dell´Unione Europea di prossima approvazione, da parte del Parlamento e del Consiglio Europeo, che fissa obiettivi sulla produzione di oggetti in plastica e, in un’ottica di economia circolare, sulla riduzione dei rifiuti riciclando e riutilizzando di più.

 

Si tratta di una sfida che i cittadini, le imprese e le Amministrazioni Pubbliche devono affrontare insieme perché non possiamo più rimanere indifferenti.

 

Ci auguriamo che il nuovo Governo, considerate le intenzioni sulle politiche ambientali sottoscritte nel “Contratto del cambiamento”, rispetti gli impegni e avvii al più presto tavoli di confronto con le parti sociali per individuare processi virtuosi, nel nostro Paese, per la riduzione della plastica e la tutela dell’ambiente.

 

 

 

Roma, 5 giugno 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!