PENSIONI  - Domenico PROIETTI
Proietti: «Governo farebbe bene a non vanificare sei mesi di confronto con i Sindacati»
Pensioni-generico-maxi.jpg
18/10/2017  | Previdenza.  

 

 

Il blocco dell´incremento legato all’aspettativa di vita previsto nel 2019 è pienamente compatibile con l’equilibrio della spesa pensionistica del nostro Paese.

 

In Italia, infatti, la spesa per pensioni è dell’11 % del Pil, un punto meno della Francia e mezzo punto meno della Germania. La vera sciagura sarebbe portare l’età di accesso alla pensione a 67 anni se è vero come è vero che la Germania la raggiungerà solo a partire dal 2030.

 

Il Governo poi farebbe bene a non vanificare sei mesi di confronto con i Sindacati sulla previdenza, durante i quali erano state individuate positive misure per i giovani, le donne e la diffusione della Previdenza complementare, evitando un errore gravissimo del quale risponderebbe a milioni di lavoratori.

 

 

Roma, 18 ottobre 2017

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!