STUDIO UIL - ASILI NIDO E MENSE SCOLASTICHE  - Guglielmo LOY
In aumento le rette per gli asili nido e per le mense scolastiche
Loy: Diffondere i servizi per l’infanzia a iniziare dal Sud
scuola_infanzia_large.jpg
17/02/2016  | Sindacato.  

 

 

ASILI NIDO E MENSE SCOLASTICHE

ANALISI A CURA DEL SERVIZIO POLITICHE TERRITORIALI DELLA UIL

SULLE CITTA’ CAPOLUOGO DI REGIONE

 

ANNO SCOLASTICO 2015-2016

 

 LE RETTE PER GLI ASILI NIDO E PER LE MENSE SCOLASTICHE COSTANO MEDIAMENTE 329 EURO AL MESE IN AUMENTO DEL  3,1% RISPETTO AL 2012-2013

 

LE RETTE DEGLI ASILI NIDO COSTANO MEDIAMENTE 252 EURO AL MESE

IN AUMENTO DEL 2,4% SUL 2012-2013

 

LA MENSA SCOLASTICA COSTA 77 EURO MEDI MENSILI,

IN AUMENTO DEL 5,5% RISPETTO AL 2012-2013

 

IN TOTALE LA SCUOLA DELL’INFANZIA INCIDE PER IL 9,2% SUL BUDGET

DI UNA FAMIGLIA TIPO DI LAVORATORI DIPENDENTI

 

NELLE CITTA’ CAPOLUOGO DI REGIONE SOLTANTO 13 BAMBINI SU 100 FREQUENTANO

UN ASILO NIDO COMUNALE O CONVENZIONATO

 

 

Nell’anno scolastico 2015-2016, le mamme e i papà italiani pagheranno mediamente 329 euro mensili (3.290 euro annui) per pagare le rette degli asili nido e delle mense scolastiche  nelle scuole materne o elementari, con un aumento del 3,1% rispetto all’anno scolastico2012-2013. Queste spese incidono per il 9,2% sul budget familiare.

Nel dettaglio, spiega Guglielmo Loy - Segretario Confederale della UIL,per la frequenza di un asilo nido comunale si spendono in media 252 euro mensili, che incidono per il  7% sul reddito familiare, con un aumento dell’2,4% rispetto a 3 anni fa.

Per le mense scolastiche nelle scuole materne o elementari, invece, la retta mensile costa mediamente 77 euro, con un ...

 

 

>> Nel link sottostante lo studio completo in pdf

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!