VISITA A STABILIMENTO MARCEGAGLIA DI RAVENNA  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: Per L'integrativo aziendale, puntare sulla produttività
Le RSU tengano sotto controllo tutti gli indicatori aziendali
MarceBarba.jpg
04/07/2015  | Sindacato.  

 

Dopo aver partecipato alla manifestazione dei lavoratori della CISA di Faenza, il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha visitato lo stabilimento Marcegaglia di Ravenna, incontrando, prima, la Presidente Emma Marcegaglia e Antonio Marcegaglia e, poi, le RSU UIL dello stabilimento.

 

"La Cisa e la Marcegaglia sono due realtà che vivono situazione diverse tra loro: è sempre importante, comunque, il confronto diretto con i lavoratori.

 

Perché ci sia lavoro, c'è bisogno di impresa e di buona impresa. Poi si possono e si devono contrattare migliori condizioni di lavoro, di sicurezza e incrementi salariali. Ai delegati della Marcegaglia, che si accingono ad aprire una vertenza per l'integrativo aziendale ho suggerito di puntare sulla produttività e di tenere sotto controllo tutti gli indicatori aziendali per poter rivendicare ciò a cui si ha diritto. Noi, purtroppo, non siamo nei consigli di amministrazione, come accade in Germania, ma le RSU devono sempre più specializzarsi per comprendere appieno le dinamiche aziendali e per attuare, così, una contrattazione efficace. Lo ribadisco: il 2015 deve essere l'anno dei contratti, a tutti i livelli.

 

Inoltre, noi abbiamo giàpresentato una proposta di modifica del sistema contrattuale sulla quale aspettiamo di poterci confrontare, prima, con Cgil e Cisl e, poi, con la Confindustria e le altre part imprenditoriali. Ne ho parlato anche con la Presidente Marcegaglia. Auspico che il sistema industriale colga le opportunitàche ci sono in questa nostra proposta, sia per le imprese sia per i lavoratori che devono essere considerati una risorsa e non un costo".

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!