INIZIATIVA DI SOLIDARIETA’ - CES  - Carmelo BARBAGALLO
Barbagallo: libertà, giustizia sociale e democrazia siano i valori per sconfiggere il terrorismo
Il leader della Uil a Parigi commemora vittime degli attacchi terroristici
barbagallo_parigi1.jpg
07/01/2016  | Sindacato.  

 

 

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL

 

 

Il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, ha partecipato, oggi, a Parigi, all’iniziativa organizzata dalla Confederazione Europea dei Sindacati e dai Sindacati francesi per commemorare le vittime delle stragi di Charlie Hebdo e di tutti i tragici attacchi terroristici compiuti nel mondo in questi ultimi mesi.

 

“Siamo qui per esprimere la nostra solidarietà e vicinanza al popolo francese e a coloro che hanno subito attacchi terroristici – ha sottolineato Barbagallo - ma anche per confermare i valori fondativi della nostra Europa. Libertà, giustizia sociale e democrazia sono le basi che hanno retto la convivenza e hanno generato lo sviluppo e la crescita del Continente sin dal primo dopoguerra. Noi pensiamo che si possa isolare e sconfiggere il male assoluto del terrorismo rilanciando quegli stessi valori di civiltà e di inclusione. In questo senso – ha precisato il leader della Uil – siamo contrari alle misure contro i rifugiati, messe in atto da alcuni Paesi, perché sono ingiuste e perché rischiano di distogliere l’attenzione dalla vera lotta al terrorismo. Occorre evitare, inoltre, che la proclamazione di uno stato di emergenza, come quello stabilito in Francia, impedisca poi alla società civile l’esercizio di manifestare democraticamente per le proprie ragioni. Non è facile trovare una condizione di equilibrio – ha concluso Barbagallo – ma è anche nella storia e nella cultura della nostra Europa che vanno ricercate le soluzioni a questi problemi. Il Sindacato europeo è pronto a fare la propria parte”.   

 

           

Roma, 7 gennaio 2016

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!