PARI OPPORTUNITA'  - Ivana VERONESE
Veronese e Ostrica: il Coordinamento Pari Opportunità Uil in piazza con Tull Quadze
WhatsApp-Image-2021-09-25-at-16.14.45.jpeg
25/09/2021  | PariOpportunità.  

 

 

DICHIARAZIONE DI IVANA VERONESE, SEGRETARIA CONFEDERALE UIL,
E SONIA OSTRICA, RESPONSABILE COORDINAMENTO PARI OPPORTUNITÀ UIL
 
 
 
Il Coordinamento Pari Opportunità UIL partecipa, oggi, all’iniziativa “Tull Quadze” (“Tutte le donne”) organizzata dall’Assemblea della Magnolia in piazza del Popolo a Roma, avendone condiviso il Manifesto e l’idea progettuale della “Rivoluzione della cura”.
 
 
Il CPO della Uil è al fianco di tutte le partecipanti alla manifestazione provenienti da tutta Italia che vogliono esprimere massima solidarietà alle donne afghane e ribadire la necessità di porre fine a tutte le guerre, i regimi, le stragi.
 
 
Il manifesto della Magnolia rivendica, inoltre, una nuova idea di giustizia, per un welfare pubblico che non sia residuale, per le piene tutele del lavoro e per un’occupazione femminile di qualità di cui non si vede traccia nel Pnrr. La pandemia ha dimostrato che ogni crisi rovescia sulle donne il peso di tutte le fragilità. Ecco perché il CPO della Uil, anche oggi, in piazza con “Tull Quadze”, rivendica dignità, diritti, tempi di vita, lavoro regolare e dignitoso per tutte le donne.
 
 
Il cambiamento è necessario, ma serve la cultura, la forza ed il pensiero delle donne, perché la ripresa e lo sviluppo siano fondate sulla “Rivoluzione della cura”.
 
 
 
Roma, 25 settembre