LAVORO  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: “Le imprese onorino l’avviso comune firmato a Palazzo Chigi”
Governo insedi cabina di regia
bombardieri11_NEW.jpg
14/07/2021  | Sindacato.  

 

 

DICHIARAZIONE DI PIERPAOLO BOMBARDIERI SEGRETARIO GENERALE UIL

 

Il comportamento della Whirlpool è grave e incomprensibile; il silenzio di Confindustria è preoccupante. L’avviso comune sottoscritto con l’Esecutivo va onorato e, dunque, bisogna esperire tutti i tentativi per scongiurare i licenziamenti, a partire dall’utilizzo delle 13 settimane di cassa integrazione che sono a disposizione delle aziende, senza alcun aggravio economico. Il punto è capire se e come il Governo e la politica hanno intenzione di affrontare concretamente la questione che comincia a porsi in tutta la sua drammaticità sociale.

 

Ecco perché va subito insediata la cabina di regia e vanno messi in pratica, da parte dei soggetti firmatari, tutti gli atti necessari a gestire un processo che deve essere governato con grande senso di responsabilità. La Uil non lascerà solo nessun lavoratore ed è pronto al confronto con il Governo e con Confindustria affinché l’accordo firmato sia reso effettivamente esigibile.

 

 

Roma, 14 luglio 2021