VACCINI  - PierPaolo Bombardieri
Bombardieri: serve un confronto sul protocollo sulle vaccinazioni
top25032021.jpg
25/03/2021  | Sindacato.  

 

 

Siamo in ritardo: siamo arrivati a questa riunione registrando un’Italia che ha fatto di tutto e di più sui vaccini. Lo riferisce il Segretario generale della UIL, Pierpaolo Bombardieri, nel corso dell’incontro sul protocollo di sicurezza e vaccinazioni sui luoghi di lavoro con i Ministri del Lavoro e della Salute. Serve un aggiornamento sul protocollo sulla sicurezza e questo lo si può fare rapidamente con una riunione tecnica.

 

Inoltre, vogliamo confrontarci insieme sul protocollo sulle vaccinazioni: chiediamo che il piano sia nazionale perché le Regioni stanno lavorando in ordine sparso.

 

Bisogna discutere su diversi temi: identificare quali sono le priorità, quale il rapporto con le regioni e quali sono i requisiti minimi delle strutture per le vaccinazioni sui luoghi di lavoro.

 

Lo ribadiamo: senza il coinvolgimento degli RLS i vaccini in azienda non si faranno anche perché una Legge dello Stato prevede il coinvolgimento di queste figure quando si affronta il tema della sicurezza sui luoghi di lavoro.

 

Chiediamo che si faccia presto perché quando parliamo di vaccini, parliamo di sicurezza.

 

 

Roma, 25 marzo 2021