LAVORO  - Ivana VERONESE
Veronese: positivo l'avvio del confronto sugli ammortizzatori con la Ministra del Lavoro Catalfo
ammortizzatori_large.jpg
15/01/2021  | Occupazione.  

 



Si è svolto il primo degli incontri dedicato alla riforma degli ammortizzatori sociali e riteniamo positivo che oltre alle linee generali della riforma si sia affrontato immediatamente il tema riguardante il prossimo decreto ristori e le emergenze che lo caratterizzano.



Apprezziamo la volontà di dare continuità agli interventi di Cassa Integrazione e Assegno Ordinario con ulteriori 18 settimane di Cig Covid che, per quanto ci riguarda, dovranno riguardare tutti i settori ed abbiamo sottolineato che contestualmente va data continuità anche al blocco dei licenziamenti creando le condizioni per una tenuta sociale necessaria in questo difficile periodo.



Con il prossimo decreto ristori la Ministra ha confermato la volontà di prorogare la Naspi e la Dis-Coll ma abbiamo richiesto che si proroghino tutti i bonus e le indennità sinora erogate e che vengano recuperate tutte quelle categorie di lavoratori e lavoratrici che ad oggi sono state escluse dalle indennità.



Positivo, infine, che si sia fissata una ulteriore data per affrontare i temi più generali di riforma che dovranno riguardare l’universalità degli ammortizzatori e un più massiccio ricorso alle politiche attive per il lavoro e la formazione.
 

 

 

Roma, 15 gennaio 2020