STATI GENERALI  - Carmelo Barbagallo
Barbagallo: ridisegnare il Paese con un Patto che coinvolga tutti
Il leader Uil interviene alla riunione degli Stati Generali
Barbagallo20200615.jpeg
15/06/2020  | Sindacato.  

 

 

“Bisogna ridisegnare il Paese con un Patto che coinvolga tutti: serve un nuovo modello complessivo”. È quanto ha detto il Segretario generale della Uil, Carmelo Barbagallo, intervenendo alla riunione degli Stati Generali.

 

“Abbiamo apprezzato l’impegno del Premier Conte ad andare in questa direzione - ha detto il leader della Uil - e abbiamo suggerito alcune priorità. Serve, innanzitutto, una grande riforma fiscale; bisogna regolare la digitalizzazione e ridisegnare anche l’organizzazione del lavoro, dando adeguate opportunità sia ai giovani sia agli anziani; le infrastrutture e l’ambiente devono essere il volano della crescita e, in questo quadro, bisogna velocizzare l’utilizzo delle risorse. Se usciremo meglio o peggio dalla crisi - ha concluso Barbagallo - dipenderà solo da noi”.

 

 

Roma, 15 giugno 2020