GIORNATA CONTRO LO SFRUTTAMENTO DEL LAVORO MINORILE  - Benedetto Attili
Barbagallo: impegno costante affinché questa giornata non sia solo
BarbagalloNEW4_large.jpg
12/06/2020  | Sindacato.  

 

 

DICHIARAZIONE DI CARMELO BARBAGALLO SEGRETARIO GENERALE UIL

 


Ho iniziato a lavorare a otto anni e fino a 14 anni ho fatto lavoro minorile. Ho conosciuto, quindi, sulla mia pelle questa realtà. So di cosa parliamo e perciò considero la giornata mondiale contro lo sfruttamento del lavoro minorile una scelta giusta, per porre all’attenzione delle Istituzioni nazionali e sovranazionali una tematica così importante. Alcune multinazionali, in particolare, hanno fatto ricorso al lavoro dei minori dimostrando di non avere un´etica imprenditoriale. Ci vuole, dunque, un impegno costante, anche di tipo culturale, affinché questa giornata non resti solo una sorta di ricorrenza. Servono azioni internazionali per accrescere i controlli e, soprattutto, per creare condizioni di sostegno che permettano ai bambini di poter godere della loro età, di formarsi e di crescere in armonia, per il bene loro e dell´intero tessuto sociale.

 

 

Roma, 12 Giugno 2020