PREVIDENZA  - Domenico PROIETTI
Proietti: “Sul tema pensioni, Confindustria è completamente fuori strada”
proietti-fb-17-06-2019-main.jpg
31/05/2020  | Previdenza.  

 

 

In un’intervista al Sole 24 ore di oggi, il vice Presidente di Confindustria, Maurizio Stirpe, dice cose molto opinabili, sulle quali ci sarà modo di discutere nelle prossime settimane, ma sulle pensioni è completamente fuori strada.

Gli ricordiamo che l’Italia spende per pensioni meno del 12% del Pil, sotto la media europea, e ha l’età di accesso a 67 anni, 4 anni sopra la media europea.

 

Quota 100 e Ape sociale non hanno aperto nessuno squarcio nei conti dell’INPS, ma hanno semplicemente reintrodotto un po’ di flessibilità nell’ accesso al pensionamento. Oggi , anche per gli effetti della pandemia, bisogna continuare con un flessibilità più diffusa intorno a 62 anni. Questa flessibilità serve ai lavoratori e anche alle imprese per gestire la fase di ricostruzione produttiva ed economica del paese.