26 Maggio 2017

La burocrazia soffoca la scuola e ne ignora i tempi

RISORSE ALLE SCUOLE

Il 23 maggio 2017 si è tenuto l’incontro con la Direzione Generale delle Risorse Umane e Finanziarie del MIUR che ha fornito ai sindacati rappresentativi del comparto Istruzione l'informativa sulla erogazione delle risorse e sulle altre questioni connesse alla gestione amministrativo contabile delle scuole.
Per la Uil Scuola ha partecipato Antonello LACCHEI.

Vediamo in dettaglio i diversi argomenti

Economie MOF 2015/2016
Sono state quantificate in oltre 3,6 milioni (lordo Stato) e saranno destinate con una apposita intesa a incrementare il MOF nelle scuole che devono corrispondere una doppia indennità di direzione ai sostituti dei DSGA titolari assenti, per l'integrazione della risorsa destinata alle retribuzione delle indennità per i turni notturni e festivi per gli educatori ed il personale ATA presso i Convitti ed Educandati e della indennità di bilinguismo e trilinguismo per le istituzioni scolastiche del Friuli Venezia Giulia. Il fabbisogno di ogni scuola verrà rilevato con dei monitoraggi che la direzione attiverà entro il mese di giugno.

Bonus docenti 2015/2016
Sono in fase di ri-accredito le somme ritirare alla fine di dicembre 2016, relative allo scorso a.s. pari all'80% dell'assegnato, in attesa della sentenza del TAR

Bonus docenti 2016/2017
Analogamente allo scorso anno il MIUR sta procedendo all'erogazione di un acconto che dovrebbe attestarsi intorno all'80%, rispetto alla somma comunicata all'inizio dell'anno. Analogamente alle risorse dello scorso anno per il saldo si dovrà attendere la sentenza del TAR.

Indennità ai DSGA su due scuole sottodimensionate
Per l'anno 2014/2015, con la certificazione dei risparmi del dimensionamento della rete scolastica è stata trovata la copertura ed il relativo decreto interministeriale è in via di perfezionamento. Restano scoperti gli anni successivi per i quali sarà necessario un nuovo atto di indirizzo ed un nuovo contratto in sede ARAN.

Erogazione MOF 2016/2017
Ad un anno dalla sigla sembrerebbe risolta la questione della certificazione del ministero dell'economia delle risorse del MOF 2016/2017. Tale atto consentirà la sottoscrizione del contratto integrativo nazionale siglato nel giugno 2016 e la conseguente destinazione delle economie 2014/2015. Dopo la firma sarà possibile accreditare alle scuole le risorse comunicate all'inizio dell'anno.

Il MIUR si è impegnato a fornire, per la metà del mese di giugno, un aggiornamento sulle questioni ancora non ancora definite.