OCCUPAZIONE – DATI ISTAT  - Ivana VERONESE
Veronese: situazione criticamente stazionaria
occupazione3_large.jpg
09/01/2019  | Occupazione.  

 

 

Dichiarazione di Ivana Veronese – Segretaria Confederale UIL

 

È in una situazione sostanzialmente statica la nostra occupazione. Criticamente stazionaria. Gli indicatori di novembre mostrano, infatti, una crescita delle unità di lavoro pari allo «zero» rispetto ad ottobre, un preoccupante immobilismo del lavoro subordinato e una flessione dell’occupazione femminile.

 

Il lavoro subordinato perde anche in questo mese lavoratori a termine non compensati dal blando aumento di quelli a tempo indeterminato e siamo in presenza di una ripresa del lavoro autonomo, probabilmente utilizzato come “sostituto” del lavoro a termine a seguito dell’entrata a regime delle nuove regole introdotte dal Decreto Dignità.

 

È evidente quanto ancora il nostro mercato del lavoro sia in sofferenza. Se si tiene conto che abbiamo una platea di circa 16 milioni di persone in età lavorativa ai bordi del mercato del lavoro, è chiaro quanto siano necessarie più incisive e inclusive politiche attive e, soprattutto, interventi di crescita con investimenti in infrastrutture materiali e immateriali.

 

 

Roma, 9 gennaio 2019  

 

   

19/07/2019: News UIL. Le notizie della UIL

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!