Pari Opportunità  - 
La giornata mondiale per il lavoro dignitoso
lavoro-dignitoso-big4567.jpg
09/10/2017  | PariOpportunità.  

 

Si è svolta in data 7 Ottobre la giornata mondiale per il lavoro dignitoso.

 

Anche nel nostro Paese, le tutele dei lavoratori hanno subito un violento attacco negli ultimi anni. Basta ricordare, dal punto di vista legislativo, l’abolizione delle tutele dell’articolo 18 e, dal punto di vista della retribuzione, il proliferare di forme atipiche di lavoro con salari ridotti (job on call, vouchers, prima della recente regolamentazione). Il tema diventa ancora più rilevante per le lavoratrici che percepiscono salari decisamente più bassi rispetto alle controparti maschili, alle difficoltà di carriera, alla segregazione verticale ed orizzontale alle quali sono sottoposte.

 

Balza agli occhi come la giornata lavorativa di otto ore debba consentire alle lavoratrici ed ai lavoratori di guadagnare quanto necessario per una vita dignitosa e senza affanni.  Per questo, il Coordinamento Pari Opportunità e Politiche di Genere della UIL sostiene l’iniziativa della Giornata Mondiale per il Lavoro Dignitoso:salari minimi dignitosi e l'aumento dei salari per tutti i lavoratori;auspica una maggiore attenzione dei media e del Governo sul tema.

 

Sapere, inoltre, che la Confederazione Internazionale dei Sindacati opera nella stessa direzione rende più incisiva l’azione di contrattazione che la UIL realizza quotidianamente volta al miglioramento delle condizioni reali delle lavoratrici e dei lavoratori.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!