INCIDENTE  - Silvana ROSETO
Roseto: basta con questo stillicidio
Prevenzione e tutela nei luoghi di lavoro devono essere priorità
fincantieri_sestri_large.jpg
14/06/2018  | Salute.  

 

 

Ieri è avvenuto l’ennesimo incidente mortale sul lavoro, questa volta a Sestri Ponente, dove un operaio ha perso la vita cadendo da un’impalcatura.

 

Siamo di fronte a un’emergenza nazionale sulla sicurezza nei luoghi di lavoro che deve trovare una soluzione al più presto perché questo è un vero e proprio bollettino di guerra che deve essere fermato.

 

Serve un cambio culturale reale, la prevenzione e la tutela delle persone nei luoghi di lavoro non può essere vista come un costo, ma come una priorità. Chiediamo anche al nuovo Governo di intervenire concretamente su questa piaga che da troppo tempo attanaglia il nostro Paese. Non basta più l’indignazione, ma è il momento di dar vita ad un nuovo e vero percorso che costruisca nel nostro Paese una cultura radicata sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, con il coinvolgimento ed il contributo delle parti sociali.

 

Tutta la Uil è vicina alla famiglia del lavoratore.

 

 

 

Roma, 14 giugno 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!