SICUREZZA  - Silvana ROSETO
Roseto: “Incidente cartiera Cologno Monzese, necessaria una cultura della prevenzione in azienda”
incendio_cartiera_large.jpg
12/03/2018  | Salute.  

 

 

Negli ultimi 15 mesi, solo in Lombardia, si sono verificati circa 15 roghi all’interno di aziende che trattano direttamente o indirettamente rifiuti, ieri l’ultimo episodio a Cologno Monzese.

 

Nell’incendio sono stati coinvolti diversi tipi di materiale: carta, legno, plastica, nonché materiali riciclabili movimentati nel magazzino. Fortunatamente, dai vari rilievi effettuati da Arpa Lombardia e del Nucleo speciale dei vigili del fuoco, il rischio di contaminazione ambientale risulta, per adesso, escluso.

 

Inoltre sul tetto dell’azienda erano presenti lastre di eternit che, dalle prime dichiarazioni del Comando provinciale dei Carabinieri di Milano, sembrano non aver subìto combustione. Nonostante siano trascorsi circa 26 anni dalla messa al bando dell’amianto, sottolinea la Segretaria Confederale Silvana Roseto, incidenti come questo dimostrano che purtroppo questo problema è ancora fortemente attuale, pertanto è sempre più che mai opportuno che si adottino misure concrete affinché ci sia una politica incisiva di rimozione totale dell’amianto dal nostro Paese, in linea anche con le nostre rivendicazioni sull’attuazione del piano nazionale amianto del 2013.

 

Quest’ultimo incidente, conclude Silvana Roseto, evidenzia quanto sia importante promuovere una cultura della prevenzione, che deve essere considerata come la base propedeutica su cui poter sviluppare l’intero impianto della sicurezza nelle aziende, in special modo quelle che trattano rifiuti,  al fine di prevenire il potenziale sviluppo di un pericolo.

 

 

Roma, 12 marzo 2018

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!