SALUTE E SICUREZZA  - Silvana ROSETO
Roseto: «Più prevenzione e più investimenti per condizioni di lavoro più sicure»
incidentilavoro_large.jpg
08/10/2017  | Salute.  

 

 

“Non si può morire di lavoro, servono più prevenzione e più investimenti per mettere in sicurezza tutti i lavoratori”.

 

È quanto ha dichiarato la Segretaria confederale Uil, Silvana Roseto, in occasione della giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro.

 

“È necessario l’impegno di tutti per fermare questa strage - ha proseguito Roseto - e il Sindacato continuerà a rivendicare condizioni di lavoro più sicure e a chiedere che il rispetto della salute e della vita dei lavoratori sia il primo dei valori da difendere e affermare”.

 

 

Roma, 8 ottobre 2017

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!