Mobbing & Stalking  - Alessandra MENELAO
Le donne devono essere picchiate con maggior frequenza!
Comunicato di Alessandra Menelao, Responsabile Nazionale dei Centri di Ascolto Mobbing & Stalking UI
dati-violenza-sulle-donne.jpg
04/01/2018  | Mobbing&Stalking.  

 

Apprendiamo con sgomento che nel Tribunale di Torino una giudice donna ha emesso una sentenza paradossale. Un compagno picchia una donna, quest’ultima si reca nove volte in otto anni al pronto soccorso.

 

La giudice ha sentenziato che “non tutti gli episodi sono riconducibili ad aggressione da parte dell’imputato”. In sostanza le motivazioni appaiono in questo modo: se le percosse non sono frequenti e continue non può esserci il reato di maltrattamento in famiglia. Il fatto non sussiste.

 

E a noi la sentenza non ci piace proprio perché dà respiro ad un principio violento e antico: se l’uomo picchia, qualche volta, non commette un reato.

 

E intanto continuano ad aumentare stupri, episodi di  femminicidio e violenze contro le donne, ad esempio negli ultimi giorni nella Capitale del nostro Paese si sono registrati numerosi episodi di questo genere.

 

Abbiamo più volte detto che bisogna cambiare la cultura partendo dalla formazione di tutti gli/le operatori/trici, insegnanti, magistrati ecc ecc che si occupano di violenza.

 

IL nostro Paese necessita di misure strutturali su questo tema perché non è un tema emergenziale, non abbiamo bisogno di interventi e manifestazioni spot ma di politiche concrete e di ampio respiro.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!