FEMMINICIDIO  - Alessandra MENELAO
Menelao: da ieri è Legge il DDL Orfani crimini domestici
Maggiori tutele per circa 1600 orfani
violenzaminori.jpg
22/12/2017  | Mobbing&Stalking.  

 

 

Apprendiamo che ieri sera  il Senato ha approvato il Ddl “orfani crimini domestici”.

 

I Centri di Ascolto lo avevano chiesto più volte nelle sedi istituzionali. I figli che hanno avuto la loro mamma uccisa per mano di un partner, del padre o del convivente sono tutelati.

 

Sono circa 1600 gli “orfani speciali” di questi crimini nel nostro paese.

 

Ed ora la legge assicura loro maggiori tutele: borse di studio, patrocinio gratuito, il sequestro dei beni conservativi della vittima, risarcimento del danno subito. Inoltre è annullato il diritto alla pensione di reversibilità per il colpevole di femminicidio, cosi come gli viene tolto il diritto al godimento dell’eredità della vittima uccisa.

 

Finalmente una legge che tutela le vittime deboli: i figli.

 

Ancora una volta  i Centri di Ascolto della Uil avevano evidenziato e affrontato un serio problema denunciando la relativa mancanza di tutele in tutte le sedi istituzionali. Grazie anche alle indicazioni e all’impegno dei Centri di Ascolto della Uil , di altri sindacati (Cgil e Cisl)  e delle associazioni come il Telefono Rosa, da ieri è stato fatto un nuovo passo avanti nel contrasto contro la violenza di genere nel nostro Paese.

 

 

Roma, 22 dicembre 2017

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!