Internazionale  - Cinzia DEL RIO
Intesa tra la Uil e il sindacato libico Ugtl
Dichiarazione di Anna Rea
22/02/2012  | Internazionale.  

 

Ha preso il via la fase operativa dell’intesa tra la Uil e il sindacato libico, l’Unione Generale dei Lavoratori Libici (Ugtl).


I rappresentanti delle due Organizzazioni si sono incontrati oggi, a Roma, per definire il percorso di attuazione del protocollo di collaborazione siglato lo scorso mese di dicembre.


La formazione sindacale e la cooperazione in settori specifici e di interesse comune saranno i campi di azione che vedranno comunemente impegnati la Ugtl e la Uil, con la sua struttura di cooperazione Progetto Sud. Quest’ultima, peraltro, è la prima ONG europea ad aver ottenuto il riconoscimento del Governo di transizione libico.


Il sindacato libico, in particolare, ha chiesto assistenza per affrontare i problemi relativi ai comparti agroalimentare e delle costruzioni nei quali la Ugtl ripone le maggiori speranze di sviluppo occupazionale. All’incontro odierno, infatti, erano presenti anche la Uila e la Feneal, i sindacati di categoria della Uil direttamente interessati. Hanno partecipato anche Assafrica e l’Associazione autonoma delle imprese libiche che nei prossimi giorni approfondiranno il tema della formazione professionale e della bilateralità.

Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS!